martedì 25 ottobre 2011

DNS DINAMICO usando il tuo dominio

Chi di Voi si è trovato ad utilizzare il nostro servizio di DNS Dinamico, magari per autopubblicarsi un proprio sito dal PC di casa, avrà senz'altro sentito la necessità di poter utilizzare un proprio dominio al posto di quello imposto dal sistema.
Ecco un trucco facile ed immediato per risolvere questo problema senza costi aggiuntivi oltre all'indispensabile acquisto del dominio.
Poniamo che tu decidia di attivare col nostro servizio il nome pippo.ipstatico.net in modo che questo punti al tuo PC di casa, ora basta andare nel pannello di controllo del DNS del dominio da te acquistato, pannello che dovrebbe essere messo a disposizione di chi ti ha venduto il dominio, e impostare cone CNAME di pippo.ipstatico.net il tuo dominio.

Esempio:
www.miodominio.com | CNAME | pippo.ipstatico.net

Ecco fatto  !

21 commenti:

  1. Scusa x capire meglio ( so de coccio ), se io possiedo un sito web, posso farlo e come faccio ad andare nel pannello di controllo del DNS devo richiederlo o posso entrare automaticamente, e cosa vuol dire CNAME.

    Grazie

    RispondiElimina
  2. CNAME vuol dire Canonical Name. Sostanzialmete avere un CNAME del proprio dominio significa creare un ALIAS cioè un altro nome che punta esattamente allo stesso indirizzo a cui punta, nel tuo caso, pippo.ipstatico.net.
    Devi andare sul pannello di controllo del tuo dominio.
    Se il tuo dominio è miodominio.com, decidi di creare un CNAME che chiami www.miodominio.com e questo invece di farlo puntare ad un ip lo fai puntare a pippo.ipstatico.net. Come farlo dipende da come è organizzato il pannello di controllo di chi ti ha venduto il dominio.
    Spero di essere stato più chiaro.

    RispondiElimina
  3. 3 domande:

    con il vostro sistema dns statico anche se spengo il compiuter il mio ip non cambia?

    posso usarlo x un impianto di videosicurezza cioè da un compiuter remoto riesco a controllare la casa anche se il mio pc e spento?

    voi fornite assistenza, come modificare il pannello di controllo del mio dominio?

    RispondiElimina
  4. Se spegni il pc dove girava la nostra pagina www.ilmioip.it/dnsdinamico il DNS continua per un certo tempo a risolvere il nome del tuo PC con l'indirizzo che aveva su internet quando era acceso. Ma dopo un po' di tempo i DNS che non ricevono più conferme dal browser si resettano. Inoltre anche le connessioni ad IP Dinamico ogni tanto si resettano e cambiano IP anche se tu non ti sconnetti mai. Quindi è necessario che il browser resti aperto e continui a sincronizzare il DNS. Altrimenti non hai certezza di funzionamento nel lungo periodo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi il pc deve essere sempre acceso?

      Elimina
  5. aiutatemi ditemi come cambiare ip

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In una connessione casalinga l'IP viene assegnato dinamicamente dal provider e in nessun modo l'utente può modificarlo a suo piacimento.
      Per cambiarlo comunque basta sconnettersi e riconnettersi a internet.
      Si può invece modificare l'IP di una rete locale. Quindi, se il tuo PC usa un router per andare in internet, la rete tra il PC e il router è locale. L'ip può essere modificato usando la Gestine di rete di Windows. Ma il sito www.ilmioip.it continuerà a mostrarti il tuo IP Pubblico, ciè quello usato dal router per collegare la tua rete locale ad internet.

      Elimina
  6. funziona anche su un indirizzo ip nattato ?

    RispondiElimina
  7. Certo, però bisogna interagire con il proprio firewall.
    Esempio: Poniamo che si vuole accedere al propio PC di casa via RDP.
    Avendo un router che fa anche di firewall l'ip del PC non è quello che viene rilevato dal sito www.ilmioip.it, che è l'IP pubblico. Nella mia LAN avrò un IP locale.
    Quindi devo dire al mio firewall di aprire la porta 3389 (che è quella dell'RDP) dal router al PC che mi interessa raggiungere.
    Come fare a far questo? Dipende da quale firewall si possiede.

    RispondiElimina
  8. ciao!
    estremamente interessante il vostro servizio, e chiarissime le spiegazioni. finalmente riuscirò a farmi un server casalingo, ma ho un quesito da porvi...

    io ho tre domini da legare a dei server. fatta salva l'apertura delle porte del firewall, posso fare le seguenti cose?:
    1) assegnare ai 3 domini lo stesso dyndns ossia i tre domini possono effettuare lo stesso CNAME?
    2) assegnare ai 3 domini 3 dyndns differenti sulla stessa LAN (ossia usare un server per ciascun dominio ma usando la stessa LAN e quindi lo stesso firewall)?

    grazie!

    RispondiElimina
  9. Spero di aver capito la domanda! Hai tre dominii e vuoi pubblicare dal tuo PC o da più PC nella tua LAN domestica tre siti. Chiedevi questo?
    Io farei così: [tuoNome].ipstatico.net punta al tuo router tramite il servizio ilmioip.it/dnsdinamico. Per ognuno dei tre dominii ti crei un CNAME Come spiegato nel POST che da origine a questa chiacchierata ed infine imposti il tuo router in modo che ogni dominio finisca sul server giusto. Se però non hai un router così sofisticato e devi accontentarti di specificare a quale IP locale aprire la porta 80, puoi comunque pubblicare i tre siti ma su un server solo. Cosa che mi pare anche più pratica. Devi avere, ad esempio, una versione server di windows in modo da poter ospitare più di un sito su un unico IIS e quindi su un unico server.

    RispondiElimina
  10. come faccio a cancellare il dominio ctg.ipstatico.net??

    RispondiElimina
  11. Se non sei registrato non fare nulla si eliminerà da solo dopo qualche ora !
    Se si registrato sostituisci ctg con un altro cname e ctg sarà subito libero.

    RispondiElimina
  12. questo servizio funziona anche su adsl nattate ?

    e necessario che ci sia un pc sia sempre acceso ?

    cosa dovrei configurare sul router ?

    posso poi aprire porte a mio piacimento ?

    RispondiElimina
  13. Ragionevolmente penso che non possa funzionare su ADSL nattate. Il PC deve restare sempre acceso per inseguire gli evrntuali cambi di IP che potrebbero avvenire in ogni momento quando si ha un IP dinamico. Sul router devi aprire le porte che ti servono. Come si fa su qualiasi serve con ip STATICO

    RispondiElimina
  14. salve...sto seguendo da poco i vostri suggerimenti..a dir poco interessantissimi...ho un quesito:
    ho acquistato un router TP-LINK 3G, PREMETTO CHE LA MIA CONNESSIONE A INTERNET AVVIENE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE CON CHIAVETTA H3G ATTRAVERSO IL ROUTER 3G IN MODO WIRELESS.
    LA DOMANDA è: è SEMPRE POSSIBILE ANCHE NEL MIO CASO TRASFORMARE IL MIO INDIRIZZO IP IN STATICO?

    RispondiElimina
  15. Certamente si, l'unico problema che potrei vedere è sul traffico, se il tuo contratto non è FLAT. infatti il servizio continua a fare chiamate al server, i dati scambiati sono pochissimi, ma se resta acceso sempre potrebbe contribuire negativamente a ridurre il traffico disponibile, ritengo comunque in modo poco rilevante.

    RispondiElimina
  16. Salve...mi sono registrato al vostro servizio dns dinamico, ma al momento non ho ben capito come configurare correttamente il mio DVR,
    sulla maschera compaiono i seguenti campi da impostare:
    (User Name)
    (Password)
    (Domain)
    cortesemente mi direste come devo procedere...grazie.

    RispondiElimina
  17. Immagino che per dvr tu intenda Digital Video Recorder !?
    E penso che quando parli della maschera tu parli sempre del DVR!?

    Il nostro servizio si limita semplicemente a risolvere con un nome che tu assegni l'indirizzo dinamico del tuo PC. Altro non fa !

    Potrebbe non essere il servizio che stai cercando !

    RispondiElimina
  18. Salve, come faccio, e se e' possibile connettere una foscam con un router
    zte mf83m e getore 3 , sto diventando matto non si collega da un altro pc

    RispondiElimina
  19. Non è possibile. Il servizio funzioansolo lasciando aperto il browser sul PC e non prevede di essere utilizzato da un router

    RispondiElimina